Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

29 aprile 2012

(S)battute/53. Perciò andiamo avanti.

Questo post è opera de il_cesco e di Michele_D   



Torna da Medjugorie, inciampa e muore. "Grazie per aver risposto alla mia chiamata".

Animalisti denunciano sito con 1300 video porno equini. Sai quanti peli in bocca!

Lui la rimprovera per il parcheggio, lei gli strizza i testicoli e lo uccide. Sì, però, levati dai coglioni, su!

Tragico incidente nel napoletano, perciò andiamo avanti.

Hashish nella cassette delle elemosine, arrestato pusher. Però c'è scritto offerta!

Chiude due cagnolini in un sacchetto e li lascia morire soffocati, dopo essere stati tolti alla madre allattando. Oh, che carini!

Lecce, studentessa indemoniata in fuga inseguita dal prete. Oh, che carini!

Pavia, 21enne stuprata e torturata. 3 arresti, tra cui un padre e un figlio. Amen.

Uccisi padre e figlia, ferita la moglie in Calabria, perciò andiamo avanti.

Molla la fidanzata dentista per un'altra, lei gli stacca tutti i denti. "Ba teboro, bebbonami, bei bebbisshima!"

Heidi la ragazza down testimonial su FB, gli amici la insultano. Che mongoloidi.

India, stuprata e bruciata viva a dodici anni. Al contrario, si sarebbe ustionato.

Dieci ore di tortura contro i test sugli animali. Ha ragione, provate sui somali.

Tunisini legati e imbavagliati in aereo per il rimpatrio, perciò andiamo avanti.

Mussolini si suicidò con il cianuro. Dopo aver visto un porno con cavalli.

Morta Vanessa Scialfa, una gran figa in meno.






Agiamo in buona fede, tuttavia, se ci dovessero essere battute non "autentiche" vi invitiamo a segnalarle mandando una mail a crashtestbloggers@live.it   

27 aprile 2012

ci sono ancora.

è strano quando, alla fine, ti ritrovi nel letto e chiudi gli occhi, sereno. a domani (che è già oggi).

24 aprile 2012

Qualcuno ha visto il_cesco e Michele_D ?

Quelli che aspettano...

15 aprile 2012

(S)battute/52 tutte di getto.


Questo post è opera de il_cesco e di Michele_D  

'Ndrangheta, moglie del boss uccisa per amore. Calabrisella mia (nananananana)

Roma: maxi-incidente per buche, 40 auto danneggiate. Una sopra l'altra.

Berlusconi e i soldi a Minetti e De Vivo: "erano in difficolta', dovevo aiutarle". Erano rimaste in mutande.

Vendola indagato per sanità: "Per quei PM sono un bel boccone". E loro bei bocconcini.

Rapina nel barese: salumiere 40enne ucciso con un colpo di pistola. Che faccio, lascio?

Bosusco dalla Bignardi: "sono stato rapito anche altre volte". "E mi e' anche piaciuto".

Simone: morto a 13 anni, giù dal balcone. I genitori: "Non si è ucciso, è scivolato". Cera, una volta.

Usa: costringe la figlia a mangiare le feci. Paura per il dessert.

Agiamo in buona fede, tuttavia, se ci dovessero essere battute non "autentiche" vi invitiamo a segnalarle mandando una mail a crashtestbloggers@live.it   

13 aprile 2012

question tàim.


dai, su, è il vostro momento. ponetemi una domanda. qualsiasi. voglio vedere che c'esce fuori.


(pensateci bene ché a domanda segue risposta a tono)

12 aprile 2012

Tu chiamale se vuoi illusioni

Ogni tanto l'universo si accorge della tua esistenza: di solito lo fa quando ti sembra di essere finito nel bel mezzo del Sahara, senza neanche una misera palma da cocco a farti ombra, e ti sorprende come un attacco dell'armata rossa al completo. Non puoi lamentarti che "quando niente quando troppo", anche se muori dalla voglia di farlo. Perché non è che "un alto e un basso fa un gualivo", come si dice da noi, ma tant'è.
Ti è capitata quindi l'armata rossa al gran completo e tu *devi* fare una scelta.
La situazione è questa: trovo un lavoro,che avrà i suoi difetti ma in fondo mi piace.
Arriva la proposta indecente, con un contratto a tempo determinato "ma poi diventa indeterminato", discretamente interessante anche se non è il mio campo (edilizia, ugh!): peccato sia a 40 km, con tratta in autostrada.
Medito e rifletto sui massimi sistemi del mondo e alla fine decido di rifiutare.
Chiamo la tizia che avrebbe dovuto organizzare una mezza giornata di prova per la sottoscritta, le espongo la mia decisione e lei mi chiede se può richiamarmi.
Dopo 5 minuti eccola a subissarmi di domande riguardo la mia decisione e smontando le mie obiezioni punto per punto. Se è per i soldi...se è per la distanza...se è per l'orario...se è per il contratto...
Non paga, mi fa chiamare pure dal Capo: se è per i soldi...se è per la distanza...se è per l'orario...se è per il contratto...se è per la macchina...se è per il gatto...se è per il cane...se è per tuo marito...se vuoi mi faccio la plastica...se...se...se...
Alla fine ho ceduto, facciamo 'sta prova e facciamoli contenti.
La tizia mi dice che entro lunedì mi avrebbero dato notizie. In realtà è stato di venerdì. Della settimana successiva.

Abbiamo deciso di orientarci verso un altro profilo...per il momento non siamo pronti a iniziare il lavoro che volevamo affidare a te...però ti terremo presente...
E come cantava Venditti in Prendilo tu questo frutto amaro, si è rivelata 'na grande presa per...!


simpatie.


ringrazio dio (!) di stare pesantemente sul cazzo ad alcune persone.
per piacere a tutti dovrei essere una persona vuota.

"mi stai sul cazzo!"
"è un problema tuo, ramona. potrebbe anche essere il contrario. hai da fare stasera?"

"non ti sopporto!"
"uh, a me non piace il tartufo. e te."

"se morissi mi faresti un piacere!"
"perché dovrei farti un piacere, se ti sto sulle balle?"

"ehi! ma da quanto tempo! (fanculo)"
"ehi! ma da quanto tempo! (fanculo)."

7 aprile 2012

n.d.p.


dicono che per assaporare quella dolce sensazione di riscatto bisogna sedersi sulla riva del fiume ed aspettare che passi il cadavere del nemico. 

magari in avanzato stato di putrefazione. 
magari non ancora cadavere. 
magari.

oh, ma niente di personale, eh.

5 aprile 2012

un tranquillo kebab di paura.


l'altro giorno passeggiavo tranquillamente per chieti scalo, una ridente cittadina abruzzese che in confronto un passato di verdure è più poetico, e stavo mangiando un kebab. Saranno stati più o meno 30 kg di carne, considerando le dimensioni del rotolo di gatto e grasso animale di non ben definita natura (ma che sapore!) e feci [nel senso di merda, non nel senso di passato (non di verdure, remoto)], probabilmente.

non feci caso alle feci ma feci caso alle case che c'erano intorno. mi ritrovai d'avanti casa della mia professoressa d'italiano che, inorridita per come avevo scritto "davanti" poche battute fa, mi segnò con la penna rossa. ero talmente rosso che sembravo flash, ma senza problemi sessuali, possibilmente.

ad un tratto, mi sentii predere per la spalla, credendo che mi stessero facendo la mano morta (sapete, ho il culo molto alto). "hey, tu!" e mi venne in mente subito una canzone dei pink floyd (ok, questa non è molto comprensibile). 

"io?"
"sì".
"che cosa c'è?"
"c'è che mi sono innamorato di te. ma riguarda mia figlia. mia figlia deve sposarti".
non ricordavo di aver forato profilattici per far passare il tempo, almeno in quel periodo.
"buonasera anche a te. e perché mai?"
"come come mai? stai su feisbuc?"
"certo, c'è anche gesù cristo su feisbuc ormai,  e usa android, credo. ma non siamo amici. si fa quelle foto da bimbominkia che a me snervano."
"ecco, sapevo che ci stavi. stai facendo del male a mia figlia."
"i miei attrezzi sessuali borchiati li ho lasciati a casa"
"non in quel senso. lei dice che non la lasci stare, che la illudi."
"e come mai?"
"hai presente il tasto mi piace?"
"eh." mi cade la palla destra.
"eh. lei dice che le hai fatto una dichiarazione di amore a suon di mi piace."
"uh. uh. uh."
"gufi?"
"no, stasera l'inter non gioca."
"no, intendevo uccelli, vabbè."
"non parliamo di queste cose, non sono il tipo. com'è la storia dei mi piace?"
"sì. è così. i tuoi mi piace equivalgono ad una dichiarazione di amore per l'eternità"
cacciò uno scontrino chilometrico e disse "finora ne hai accumulati 1013. al millesimo scatta la promessa di matrimonio. sennò sei un incosciente, uno che illude le persone."
"ma anche no". mi cade la palla sinistra.
"comunque..." aprì la tracolla e non so per quale legge fisica riuscì a cacciarne fuori la figlia. rivalutai comunque, il suo potenziale acrobatico - sessuale e proposi una botta e via, tanto ormai non avrei i mezzi per procreare, visto che le mie gonadi stanno rotolando giù per via colonnetta.

poi li abbandonai, una volta consumato il rapporto, scoperto che il padre aveva comunque doti nascoste, in un sacco di iuta con dei cuccioli di cane, giusto per distrarre un po' l'attenzione dal loro corpo smembrato.

mi misi a fischiettare, e i cani, che dolci, con i resti dei loro "amici" mi vennero incontro, sporcandomi di membra e sangue. fu allora che decisi di prendermi un altro kebab.

1 aprile 2012

Senza Fede. (S)battute/51


Questo post è opera de il_cesco e di Michele_D  


Molestava i bambini, si dimette il prete smascherato dalle "iene". "Guarda 'sto cazzone".

Squalo attacca e uccide un uomo in Autralia: "nuotava vicino la costa". E saltava molto bene.

Molestano la sua ragazza fuori la discoteca: accoltellato. "Una volta al mese sanguinerai con dolore".

Arrestato in Thailandia boss latitante. Nascosto nella vagina di qualche dodicenne.

Torino, volo di 40 metri di un operaio dal ponteggio. Nel blu dipinto di blu.

Roma, il "conte nero" aggredisce 3 bengalesi: "mi sono antipatici". E sporchi.

Agiamo in buona fede, tuttavia, se ci dovessero essere battute non "autentiche" vi invitiamo a segnalarle mandando una mail a crashtestbloggers@live.it   

Post più popolari