Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

8 giugno 2010

il tempo (orologi molli)

...e poi pensavo alla relatività del tempo. a volte tutto scorre così velocemente, e altre invece sembri non passare mai. forse è come quando stai su questa terra, che sembra che stia fermo e invece giri con lei e lei con te (e non ti accorgi di nulla perché stai al passo).
ecco qui. tutto è relativo. anche il tempo. un giorno potrebbe sembrare un'eternità o troppo poco, per due persone diverse che vivono lo stesso momento.
io personalmente mi auguro che esso voli, in maniera da poter dire "cavolo ho passato una bella giornata" oppure "meno male che è già finita". se poi ti trovi in un'aula, come in questo momento, con un laboratorio che ti sta con il fiato sul collo e due giorni estenuanti di lavoro alle porte e voglia indebolita dal caldo (ma lo so benissimo che è solo una scusa, noi persone siamo dei maestri ad inventarne, i cani no, loro le cose non le fanno e basta ---> conclusione dovremmo essere un po' più cani e molto meno bestie) ti trovi in un momento in cui tempo non ce n'è e comunque non passa mai. e capisci che forse hai aperto un varco spazio temporale e hai sfasato le regole della fisica. sono un genio. :)


5 commenti:

  1. poi uno non deve bestemmiare... avevo scritto un commento ma si è cancellato mentre lo pubblicavo.

    Pazienza...

    Il senso del commento è che non dobbiamo più guardare l' orologio.
    Perchè guardandolo di continuo, quando vogliamo che il tempo passi, non passa mai.

    Invece, quando vogliamo che non passi, se non lo guardiamo, non ci rendiamo conto di qual'è il nostro orientamento temporale e riusciamo a fare si che non passi mai.

    Naturalmente, avevo scritto un commento molto più articolato, ma ringrazio internet per avermelo cancellato.

    RispondiElimina
  2. e io è la seconda volta che scrivo questo commento XD

    RispondiElimina

Post più popolari