Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

21 maggio 2012

citazioni.


l'altro giorno mi arriva una mail, da una persona cara, molto cara, con una citazione che mi ha aperto gli occhi. ora non so chi sia il tipo della citazione, dice wikipedia (o chi per lei, non importa, tanto non lo conosco, il tipo, e per me potrebbe essere pure un nuovo fabbiovòlo, ma ciò che ha detto è veramente "carino") che è tipo un produttore di musica elettronica. ma non importa, su.

("molte persone si sentono sole, molte si chiedono perchè non trovano l’amore, conficcando nella loro testa la lama ghiacciata che attraversa il cranio e incide la paranoia che nessuno li voglia, che sono esseri brutti e che la vita gli sia contro, tralasciando il fatto che non sono gli altri a non volere, ma sono loro a non aver coraggio a volere gli altri. ricordati, non avere paura di incontrare qualcuno, anche solo per un semplice caffè, una passeggiata e chiacchierata, cancella quella sensazione di timidezza collegata al rifiuto, perché se ci pensi solo un secondo capiresti che quella persona ha un cervello e un cuore che gli fanno provare nella vita le tue stesse paure, le tue stesse emozioni, sono anche loro persone che come te tremano al rifiuto ed hanno paura del loro aspetto, non esiste persona più bella perchè la bellezza non esiste, nessuno a questo mondo è bello, nessuno è perfetto, restando nella tua inutile e stupida insicurezza dovrai accontentarti della solitudine, o di qualcuno che in verità non ami davvero.
alzati e affronta quel muro che divide te e il coraggio, non fermarti davanti a nessuno, l’amore è nascosto nel cuore di qualcuno là fuori, senza scrupoli cercalo ovunque si trovi, non avere mai paura di chiederti se quella persona ha nel cuore quello che cerchi, perché essa si chiederà la stessa cosa di te".)

(è una cosa che non è da me.)

(però è vera.)

(però non è da me.)

(ma è vera.)

(però cazzo.)

8 commenti:

  1. Quanto è vera, concordo a pieno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono tipo che mette citazioni di questo genere. Molte le trovo anche sdolcinate, oserei dire, ma questa è certamente non scontata, non banale. E'.

      Elimina
    2. Lo so, meglio così. Io, come te, metto poche citazioni: meglio poche ma vere che rimangano impresse.

      Elimina
  2. bellissima citazione e aggiungerei che sono molto veritiere. Le ho sempre pensate ma qualcuno e' stato capace di scriverle nell'ordine giusto. Oppure sono stato sempre capace e qualcuno le ha pensate di scriverle nell'ordine giusto. Oppure no.

    RispondiElimina
  3. Oppure l'ordine giusto è quello mondiale. Illuminiamoci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scherzi a parte, credo che siano parole adatte per qualsiasi persona che abbia un minimo di sale in zucca, e un po' di amor proprio, e per gli altri. Non mi stupisco che ti siano affini, queste parole.

      Elimina
  4. Controcorrente: parole belle, sensate, saporite, dolcemente amarognole, quel tipo di espressioni da stampare in cielo in terra e in ogni luogo. Fin qui sono nella corrente.
    Contro: nel ping-pong del 'non è da te' 'ma è vera', la spunta il 'non è da te'. Il che, detto in soldoni, conferma il mio dubbio sulla tua salute: tu non stai bene. Non puoi pensare di fare il killer per una (mezza) vita e chiuderti in convento per l'altra metà per espiare i tuoi peccati. A parte il fatto che ti metterebbero in un convento di monache, già assatanate per fatti loro, che in due giorni ti manderebbero al creatore. Spompato, quindi inutilizzabile, quindi in differenziata.
    Pensaci, le cose serie lasciale scrivere alle persone serie (p.es. Paòlo, lontano da te, lo è; Michele mica tanto), tu continua a killerare.
    Ciao, anche agli altri due.

    RispondiElimina
  5. Pro: c'è ancora qualcuno che mi da retta :) Ciao anche a te e agli altri due.

    RispondiElimina

Post più popolari