Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

10 agosto 2011

che barba che noia.

parma: parco "Falcone e Borsellino" rinominato in parco "vianello e mondaini".

"tanto sempre morti sono".



(ne siete proprio sicuri?)

8 commenti:

  1. Con tutto il rispetto per Sandra e Raimondo, che adoravo, ma mi sembra proprio un'oltraggio alle vittime di mafia e a tutti quelli che credono nella giustizia e nei due Eroi Borsellino e Falcone. Che tristezza!

    RispondiElimina
  2. se pensi che Parma è in rivolta perché il sindaco sente la pressione dei calci in culo dei cittadini, la cosa è ancora più triste!

    RispondiElimina
  3. E fanno bene!!! poteva cambiare il nome di qualche altro parco o qualche altra via se proprio voleva omaggiare Raimondo e Sandra!!

    RispondiElimina
  4. questo conferma che siamo nella società figlia di "Drive in" e del "Bagaglino", e non in quella della legalità...non credi?

    RispondiElimina
  5. A voglia se credo! A volte mi fa schifo sapere di essere Italiano!!!!

    RispondiElimina
  6. Secondo me anche Raimondo e Sandra vorrebbero prendere a calci nel sedere il sindaco.

    RispondiElimina
  7. dipende da cosa c'e' dietro ai nomi che citi. in qualche caso sono decisamente tutti morti,. come i babilonesi. in altri casi decisamente vivi, come la croce uncinata.

    RispondiElimina
  8. a me interessa sapere cosa c'è dietro. ma ancora di più interessa "sapere che si sappia" chi erano, con i loro pregi e, perché no, anche con i difetti...

    RispondiElimina

Post più popolari