Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

24 febbraio 2012

a.a.a.


cinque del mattino. faccio finta che è il camion della differenziata che mi ha svegliato

faccio finta che ho la prostata di un settantacinquenne e quindi dovevo orinare.

faccio finta un po'.

mentre ascolto il bidone che si svuota penso che forse dovrei differenziare i miei pensieri, suddividerli e alcuni renderli pattume, biomassa, ecodiesel. brucerebbero, sì, ma chissene.

io ormai ho pensieri da vendere, anzi da svendere.

"venghino, ché qui i pensieri si regalano". alcuni sono cuccioli, già sverminati, altri sono un po' vecchiotti ma si sa, fedeli, e se cercate un po' di compagnia ve la daranno.

unico difetto: la notte abbaiano, a volte. e lì non c'è croccantino che li metta a tacere, nemmeno supplicandoli.

telefonare ore pasti oppure quando cazzo volete. astenersi perditempo. cià.

25 commenti:

  1. Hai scritto il testo di una canzone, da ascoltare . Ora serve la base musicale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senza il "cià" finale, magari :)

      Elimina
    2. Come senza? Dopo un finale di chitarra, si silenziano tutti gli strumenti e dici il cià :-D

      Elimina
    3. il cià è troppo "locale" :)

      Elimina
    4. Meglio, inserire nei testi parole locali fa figo. Dai ti scritturo come mio primo paroliere. Ora ci serve un cantante ed alcuni suonatori. Chaillrun può suonare il tamburello - strumento di assoluta responsabilità perché detta il tempo -. :-D

      Elimina
    5. semmai è il bass drum che detta il tempo ;-)

      Elimina
    6. Quello costa, lo paghi tu?

      Elimina
    7. ma non pagava tutto Cesco??

      Elimina
    8. però dopo i profitti delle vendite l'incasso tutti io eh

      Elimina
    9. Facciamo così, tu intanto paga, poi per gli incassi facciamo un accordo dopo eheh

      Elimina
    10. cioè dovrei lavorare agratisss??

      Elimina
    11. eh beh pago io incasso io, poi però ti offro una bella cena di pesce :D

      Elimina
    12. e una dozzina di rose rossissime :)

      Elimina
  2. ma troverò questo aaa sul corriere?! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non credo, con tutte quelle battute utilizzate sai quanto mi avrebbero fatto pagare??? :D

      Elimina
  3. A occhio e croce, invece, è proprio di un perditempo che avresti bisogno: altro che astenersi perditempo. Cercasi perditempo! Se non perdi tempo, come credi che i pensieri se ne vadano?! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io non voglio UN perditempo, io vorrei UNA perditempo :P

      Elimina
    2. Ho messo l'articolo al maschile solo perché in italiano si usa il maschile più frequentemente (che pratica antipatica, in effetti).

      La verità è che mi è totalmente indifferente il sesso della "persona perditempo" di cui avresti bisogno: il mio discorso non cambia.

      Mi spiace che tu ti sia sentito in bisogno di commentare non tutto il consiglio (che davo sinceramente, per esperienza), ma solo un articolo indeterminativo,

      e ovviamente mi spiace di aver offeso la tua virilità :P

      Elimina
  4. in realtà ho trovato il tuo commento parecchio intelligente, e cercavo di sviare il discorso perché avevi esattamente centrato il problema. Nessuna offesa alla virilità, ci mancherebbe :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era una risposta ovviamente ironica, la mia :)

      Elimina
    2. ^_^ Apprezzo la risposta.
      Scusa, ma sono particolarmente sensibile a quando gli etero ostentano la propria eterosessualità. Anche perché spesso sono proprio quegli etero che criticano i gay di ostentare la loro omosessualità...

      Magari non sarà il tuo caso, quindi perdona la mia schizofrenia :P

      Elimina
    3. non era il mio caso tranquillo :)

      Elimina
  5. Un capolavoro che ha avuto bisogno soltanto di poche righe per essere scritto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Costantino, che dire: il tuo commento mi spiazza e mi lusinga. Grazie :)

      Elimina

Post più popolari