Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

3 aprile 2011

Osservazioni

Era notte e Luca che di così grandi non ne aveva mai visto, rimase incantato. Non si staccava più da la, era come se fosse ipnotizzato. In un primo momento lo ignorammo, continuando a bere. Ma poi cercammo di andare a riprenderlo. Un imbambolato ecco cos'era. Capivamo il motivo, ma tra le tante sere, quelle, non è che ci entusiasmavano così tanto.
Lui era un ubriaco del diverso e noi, forse, schiavi della normalità. Certo fu, che lo prendemmo e lo portammo via, per farlo prendere un po' d'aria. Che certe volte non si sa mai, per cautela. Ci disse che era qualcosa che da sempre gli interessava, sin da quando era piccolo. Era qualcosa di primordiale. Inspiegabile, per lui. Ma stasera la loro grandezza e il loro fascino, lo avevan preso seriamente, fino a fargli prendere ogni contatto con il tempo e con lo spazio. Ci disse che avrebbe voluto toccarle, per vedere se tutto era vero. Ma in questo modo avrebbe fatto la figura del cretino. Guardare non costava niente e sognare tanto meno.

Quella sera per Luca le stelle erano bellissime.

3 commenti:

  1. Capisco Luca, ci sono quelle notti che si vede un campo stellato fantastico, se poi c'è anche la luna, lo spettacolo è ancor più completo.

    RispondiElimina
  2. Tutti avremmo voluto toccarle, ma poi preferimmo guardarle.

    RispondiElimina
  3. @ Paolo: ...anche quest'ultima, Luca, avrebbe voluto toccare, ma si fermo'. Sarebbe andato troppo oltre. Troppo per lui che preferiva guardare senza toccare. Parlo della luna, logicamente.
    @ il_cesco: ahahahhahah...per il discorso fatto stamane.....che mente!

    RispondiElimina

Post più popolari