Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

1 luglio 2011

Datemi una bambolina woodoo

Perché dovete sapere che questo blog lo uso anche come sfogo, come quando ti trovi con quella combriccola di amici fidati a cui puoi dire tutto, anche le parolacce. Perché nel mio non si sa mai, è direttamente collegato alla sottoscritta, invece a questo i miei soliti lettori ci arrivano per la circonvallazione e i non lettori ma conoscenti difficilmente giungono: non me ne vogliate, sono scelte strategiche.
E ora ho bisogno dei miei amici e della loro cattiveria. Perché ho un rospo che non va giù.
Come avrete appreso, o lo apprenderete ora, sono di fresco sposata, molto felicemente. Come è giusto che sia, il mio Apollo e io abbiamo avuto il nostro passato in separata sede: pace e bene, ora siamo solo Noi due.
Come altrettanto è giusto che sia, ognuno è più o meno geloso delle vecchie fiamme della propria metà e confesso che ce n'è una cui farei volentieri lo scalpo. Che per fortuna ha avuto la buona grazia di non presentarsi al Giorno.
Un'altra mi stava sulle scatole per principio: nemmeno l'avevo mai vista in faccia, ma era una mina vagante che ritenevo capacissima di mettersi in mezzo a Noi. Apollo minimizzava, ma io sono donna e certe cose le so per il mio senso in più. E poi diciamolo, non sta bene che una ragazza stia appiccicata al ragazzo di un'altra, chiamandolo anche a ore assurde in cui *per forza* i due sono insieme (leggi: sabato sera). Non mi si venga a dire che ha problemi/ha bisogno/povera stella. Non esiste proprio, c'è un galateo anche per questo.
Per amore si fa tutto o quasi, così mi sono sforzata di farmi passare questa idiosincrasia: sfumata in vapore proprio nel Giorno, quando mi sono trovata sotto casa un pulcino sperduto che mi chiedeva con grande imbarazzo se io fossi io e soprattutto dove fosse la chiesa. Era Quellallà che si era persa, scortata da un cavaliere di cui ricordo a mala pena i lineamenti: e io nella gloria del mio abito fantastiglioso ho sorriso, godendo e gongolando che al Suo fianco apollineo ci sarei stata io. Tiè.
Quando ci vuole, ci vuole (cit.).
Oggi, poco fa, mettevo in ordine il marasma che era ancora il salotto: valigie di qua, confetti di là, bomboniere via, vestiti a lavare, biglietti e regali tutti insieme per i ringraziamenti.
C'è pure il regalo di Quellallà, un soprammobile in vetro che tanto malvagio non è (io odio i soprammobili, quindi è un enorme apprezzamento), corredato di biglietto. Cotal biglietto era stato letto la sera del Giorno, ma l'emozione, la gente, ecc mi avevano chiuso gli occhi.
Perché mi era sfuggito un dettaglio.
Sotto la canzone che ci ha dedicato, c'era un messaggio conclusivo, due parole che avrei preferito non leggere. Due parole che più fuori luogo di così non avrebbero potuto essere. Peggio della telefonata a mezzanotte del sabato sera.

Con amore.

E io non dovrei farne una bambolina woodoo da riempire di spilli???

9 commenti:

  1. Minchia quanto non le sopporto ste cose!
    Un sacco di gente si lascia civilmente e mantiene i rapporti perchè "è più giusto, siamo aduti, siamo esseri pensanti... e...."
    ESTOGRANCAZZO! Dico io!
    Se ci si lascia ci si è lasciati e basta! Non si può rimanere amici di uno/a con facevi certe cose! Come si fa???? Solko Woody Allen nelle sua commedie ci riesce! Nonononononono! Non esiste.
    Te la presto io la bambola: cel'ho me l'hanno regalata. E' bellissima ancora impacchettata, con tutti gli spilloni pure, e con le varie malattie che puoi far venire scritte sulla bambola, da forare con gli spilli!
    Però ti sertvono capelli e saliva della vittima e mi raccomando dopo, lavamela!

    RispondiElimina
  2. eh si ... dagliene di bambolina woodoo, con tanti spilli che non lasciano libero nemmeno un lembo di stoffa ... in ogni caso, se un giorno mi sposerò, gli ex è meglio se restano a casa loro, invece di fingersi finti amici, contenti che il proprio ex fidanzata/o sia felice [ipocrita] ... mi sa tanto di utopia :O

    RispondiElimina
  3. Ecco, tra i fumi dell'incazzatura non ho precisato che Quellallà non ha il diritto di avvalersi del titolo di "ex" perché non è mai stata "qualcosa". Il che è peggio: almeno gli ex hanno la scusante di un legame precedente.

    RispondiElimina
  4. ECCAZZO! Mi fuma il cervello per te, perchè, purtroppo, SO che vuol dire (non sono sposata, convivo, ma fa incazzare uguale)!
    ODIO ODIO ODIO ODIO!
    [cit. http://www.youtube.com/watch?v=m2RV5ZOKzbE&feature=related (guardare da min 5:58 circa)]

    RispondiElimina
  5. il voodoo funziona, tranquilla. E al limite c'è la macumba.

    RispondiElimina
  6. Sbattitene, quello è il canto del cigno, ora ormai per lei è finita e voi due potete vivere tranquilli insieme. Siccome lei sapeva che ti avrebbe fatto indispettire, non dargliela vinta, sii superiore.

    RispondiElimina
  7. Sai in america, quando si sposano mandano indietro un biglietto di ringraziamento. Il tuo potrebbe finire con quattro parole, giusto per non essere tirchi:"Non con tanto amore"

    Sperando che capisca l'antifona...e senno' le maniere forti non hanno mai fatto male a nessuno! :)

    RispondiElimina
  8. ciao, passavo di qua per caso, mi ha attirato il titolo del tuo post: volevo solo dirti che...sono solidale con te...
    Patty

    RispondiElimina
  9. La mia grande consolazione è che anche il mio Apollo è rimasto basito dalla frase e non ha cercato di minimizzare, anzi.
    Il ringraziamento se lo scorda, come anche si può scordare di rivedere *mio marito* in tempi brevi.

    @Waterwitch: bellissima maga Magò :D Quella delle bamboline preconfezionate non la conoscevo, forte. Io preferisco il bricolage fai da te, più impegnativo ma di miglior rendimento.

    @Paòlo: non credo sia il tipo che scrive qualcosa per dispetto. Semmai me la immagino come la disperata che sogna la scena da film, tipo Julia Roberts con il suo migliore amico. La figura dell'eroina col quore spezzato le si addice, devo dire. Cmq le conviene sì che fosse il canto del cigno, ora che Lui è legalmente mio guai a chi lo tocca.

    @Cesco: lo so che il woodoo funziona, l'ho già testato con successo XD

    @Patty: grazie, la solidarietà femminile è per sempre, altro che i diamanti. Tzè.

    RispondiElimina

Post più popolari