Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

20 luglio 2010

...tempo di Vacanza....


Finalmente la vancaza sperata e' finalmente arrivata......direi non c'e' cosa piu' bella cosa, non c'e' cosa piu' ambita, soprattutto dopo un periodo, piuttosto lungo, di lavoro ad alti regimi. Momenti in cui scompari dal mondo, e concetri i tuoi pensieri su un solo obiettivo. Una meta, che devi necessariamente raggiugere.
Ed una volta raggiunta sospiri, e disorientato non credi che sia possibile, rimanendo per un attimo con un sorriso stampato in faccia.
La goduria del "dolce far niente" arriva pian piano, rendendoti sempre piu' soddisfatto e rilassato. Ripensi ai giorni passati e quasi non ti sembra vero che hai molto, ma molto tempo a disposizione, per distenderti, ritrovare i tuoi spazi. E i tuoi tempi. Lasciando il tuo studio e il tuo computer chiuso.Per ferie.

5 commenti:

  1. A volte le vacanze servono anche a superare momenti bui, permettendoti di trovare un certo equilibrio psicologico di cui senti il bisogno...

    RispondiElimina
  2. ..concordo pienamente con te..il probelma e' travarlo l'equilibrio...e quando lo trovi qualcun altro te lo fotte...

    RispondiElimina
  3. Beh, intanto credo che la cosa migliore sia non pensarci. Pensare solo alla vacanza, senza andare troppo avanti con il pensiero. Non dico dimenticare tutto perchè non si può dimenticare nulla, ma una cosa che si può fare è evitare di pensare a cosa succederà dopo.
    Io non so come arriverò a ottobre, quando sarà il momento di tornare ai miei studi. Starò meglio? starò uguale? Non ci voglio pensare e non bisogna pensarci.
    Passiamo le vacanze e poi si vedrà...

    RispondiElimina
  4. ad averceli metà luglio, agosto e settembre liberi....

    RispondiElimina
  5. @anonimo: capisco la tua situazione, di fatto è stato solo agosto libero per me, e con i casini che mi si sono aggrappati come una scimmietta fastidiosa ad un banano, di fatto, la vacanza non me la sono nemmeno goduta. quello che ti posso dire, sperando di farti sorridere è: mal comune, mezzo gaudio :). coraggio tutto andrà meglio

    RispondiElimina

Post più popolari