Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

20 marzo 2011

150 Special. (S)battute/4

Questo post è opera de il_cesco e di Michele_D

(Questa è stata la settimana dell'Unità nazionale. Il 17 marzo 1861 è stato proclamato Vittorio Emanuele II Re d'Italia. E non degli italiani.)

Il 17 marzo, giorno di festa per rievocare un evento storico: San Patrizio.

Varese. Tricolore esposto alla sede della lega Nord. Il verde ce l'hanno messo loro.

A Bologna, in 20mila sotto le Due Torri. Ma Sauron non c'era.

Unità d'Italia: Cota, "150° sia occasione per guardare al futuro". Separerò.

("Guardare al futuro". Senza libertà.)

150° unità: Bersani, "Inaccettabile assenza Lega Nord". "Io non posso entrare".

"Italia 150: espone la bandiera, condominio lo denuncia". E non era il sole delle Alpi.

"Poste: pronto francobollo per 150 anni". Se trovassi una lingua disposta a leccare per tutto questo tempo...

(Che è un po' quello che diceva la mia ragazza. Ma soprattutto io.)

"In tv, sul maxischermo Sophia Loren in topless in una vecchia foto nude look." Non era il mese di marzo. E neanche Studio Aperto.

"150 Italia, Chiamparino evita in corner gaffe con Clio Napolitano". Durante il discorso al teatro Regio dimentica di salutarla ("Ma chi cazzo è 'sta vecchia?")

150 anni dell’Unità d’Italia: messaggio del Papa a Napolitano. "Chiamami :* "

(Mentre ignorava anche lui la moglie. "Io sono gelosa! Chi e' questo Ratzi?" "Non farti trarre in inganno sul vestito lungo da sposa, non è come credi, cara...")

Fiat: per Unità d'Italia, ad aprile arriva la Punto 150. Il primo aprile.

(Centocinquanta? tutto questo lavoro per un motore tipo il mio Piaggio?)

In tutto ciò non dimentichiamo l'importanza della bandiera: verde come i prati, bianca come la neve delle Alpi, rossa come il sangue. Del mestruo.

(Complimenti a tutti quelli che si sono sentiti patriottici solo ed esclusivamente in questa settimana, e per i quali da domani l'Italia tornerà a non contare un cazzo. Auguri Italia.)

Agiamo in buona fede, tuttavia, se ci dovessero essere battute non "autentiche" vi invitiamo a segnalarle mandando una mail a crashtestbloggers@live.it 

10 commenti:

  1. Sei riuscito a scrivere battute sull'Italia senza dover tirare in ballo mr B, non è da tutti :-D

    RispondiElimina
  2. "siamo" riusciti :). Il post è mio e di Michele :) Buona Domenica Paolo :)

    RispondiElimina
  3. E' vero, non ci scordiamo di Michele.

    RispondiElimina
  4. ...spudoratamente vero,purtroppo...soprattutto per il finale... :(

    RispondiElimina
  5. Grazie Paolo....;)
    @Martybuffy: purtroppo e' la dura verita'.
    Durissima [cit]

    RispondiElimina
  6. Mi ha sopreso l'uscita splatter a sorpresa sul mestruo.

    RispondiElimina
  7. Mr, sappi che la bandiera si smacchia in lavatrice senza strap ;)

    RispondiElimina
  8. Posso fare uno spunto serio, dalle sbattute? Il problema del sentirsi italiani è che molti confondono la politica con l'appartenenza alla terra: le due cose non sono per forza legate. Io ad esempio mi sento legato alla mia terra, ma disprezzo - sinista e destra - coloro che la governano, che non vogliono farci sentire orgogliosi di essere italiani.

    Mi scuso se sono uscito dal seminato comico.

    RispondiElimina

Post più popolari