Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

7 marzo 2011

potrei mettere un titolo, ma non ne ho voglia. (programmi televisivi "mah".)


allora. so che capita a tutti di svegliarsi la mattina in coma, e quindi non posso esentarmi proprio io da tale pratica. io non sono in stato comatoso la mattina: io sono già morto.

per riprendersi, c'è chi si fa la barba appena sveglio, chi dice che la "scopatina" sia propiziatoria, chi "si doccia", chi altro che non so. Ebbene, io ascolto la musica.

Ho la bizzarra abitudine di tenere il portatile su una sedia vicino al letto, in modo che la prima cosa che faccio appena sveglio è quella di andare su vùvùvùpuntoiutubbpuntocom e mettere un bel video musicale.

siccome nessuno si fa i cazzi suoi, neanche youtube, c'è questo fatto che ti vengono consigliati dei video.

ecco, ora stoppiamoci qua.

faccio una piccola digressione raccontandovi di un programma, che si chiama "wild - oltrenatura" che dipinge tutto ciò che è al di fuori della "pura razza ariana e dintorni" come fenomeno da baraccone.

chiusa digressione e ora vi spiego cosa c'entra.

naturalmente le puntate di questo strabiliante programma finiscono dritte dritte in streaming. tra queste, una commovente puntata sul fenomeno del meteorismo cronico. sì, avete capito bene, le puzzette.

io non ci ho trovato nulla da ridere quando ho realizzato che una malattia si è semplicemente tramutata nell'ennesima grezzata targata mediaset.

2 commenti:

  1. La cosa veramente comoda di quel programma è vedere un pazzo che ogni volta decide di andare in posti più assurdi, sopravvivendo mangiando erba e carrube. Poi costruisce tende con foglie e legna, sembra una specie di Mc Gyver. Io ogni volta che lo guardo mi chiedo se il cameraman che è costretto a seguirlo in questi posti assurdi deve mangiare licheni come lui? Secondo me si porta il filoncino pugliese con dentro il salame, i licheni se li mangi lui.

    RispondiElimina
  2. direbbe Mughini: "Io aborro quel programma!"

    RispondiElimina

Post più popolari