Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

28 giugno 2011

Perso


(leggi e ascolta)

Kim quella mattina si svegliò solo. Non ricordava come mai si trovava là e ne tantomeno dove era. Un quadro, davanti agli occhi, un letto su cui giaceva e una finestra da cui entrava uno spiraglio di sole. Osservò meglio, non era un ospedale, ma una camera d'albergo con tutte le suppellettili che si possono immaginare. Aveva una grande insicurezza nella testa, dettata da una profonda paura. Non gli era mai capitato prima d'ora una cosa del genere. Si levò dal letto e tolse la tenda per scorgere l'orizzonte. Uno skyline mai visto, uno di quelli che solo nei film più comuni puoi vedere. Lui era li. Si vestì di colpo, ma si sentiva come vuoto. La sua testa per quello che ne capiva, lo era abbastanza. Gli venivano un sacco di pensieri, di azioni non fatte e di parole non dette, ma nulla che lo aveva condotto là . Cominciò ad uscire dalla camera per sentire anche solo un odore, vedere un colore, un dettaglio che lo riportassero ad un ricordo. Non sapeva dove era. Aveva solo impressioni ma non emozioni. Sembrava che quel luogo non gli apparteneva, ma ci era arrivato in qualche modo. Il cuore era pieno di battiti ma se aveva un legame non era lì. Quello se lo ricordava. Uscì fuori, sentì la mancanza di una direzione, ma il suo cuore lo avrebbe portato a casa. Sarebbe stato un lungo ritorno.

13 commenti:

  1. secondo me da leggere sentendo anche...
    http://www.youtube.com/watch?v=k_UfHToc50E

    RispondiElimina
  2. Anche...ognuno con la musica che preferisce, assume sicuramente un altro significato :)

    RispondiElimina
  3. per me questa sarebbe stata ideale:
    http://www.youtube.com/watch?v=C2d3_qbhKBw

    RispondiElimina
  4. BELLO! Un po' inquietante, molto da film post apocalittico o cose del genere!

    RispondiElimina
  5. @il_cesco: rimane meglio la mia! :P
    @WW: GRAZIE!se letto insieme alla musica di sottofondo, beh forse si! :)

    RispondiElimina
  6. Leggendo e ascoltando mi è venuto un bivido di freddo..
    Bel racconto e bellissima Forever lost.
    Spero che al ritorno Kim trovi qualcuno che lo sta aspettando :)
    Ora, però, scusate, accendo il daikin ;)

    RispondiElimina
  7. L'anima sensibile di Grace :) in effetti concordo con te: è proprio un bel racconto.

    RispondiElimina
  8. grazie...anche io spero che quando Kim ritorni trovi qualcuno...forse ci sara' una seconda parte...forse

    RispondiElimina
  9. proprio bello :-) che mi dici della lettura con sotto Wish you were here?

    E.

    RispondiElimina
  10. @Emanuele: non sarebbe male...ma preferisco un pezzo musicale, nulla togliendo ai Pink Floyd! :) e cmq grazie del commento!

    RispondiElimina
  11. piccolo rigurgito di nostalgia?

    RispondiElimina
  12. Molto belli i God is an Astronaut :)

    RispondiElimina

Post più popolari