Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

13 giugno 2010

12 giugno

Oggi mi ritrovo a scrivere un post molto presto.

Oddio, presto è sempre relativo, dato che di solito all' 1 di notte la gente dorme... ma considerato che io sto andando a letto sempre alle 5, che oggi è sabato ecc ecc, ok, oggi è presto.

Sto facendo un esperimento: mi sono messo sul balcone, con una sedia e il computer sulle gambe. Almeno posso dire di prendere un pò d' aria.

Il silenzio della notte, rotto solo da qualche miagolio e dal rumore delle macchine che corrono nella strada vicina, è forse il suono più bello che si può ascoltare in certi momenti.

Potrei scrivere tante cose, esprimere tanti pensieri...

Potrei parlare, come nel mio blog qualche giorno, della solitudine del portiere, argomento di attualità, dato il grave errore fatto dall' estremo difensore inglese nella partita serale di oggi... Probabilmente, sono una delle poche persone che, appena l' ha visto, stava per mettersi a piangere. E non per la gravità, ma perchè potevo benissimo esserci io li, perchè so benissimo cosa si prova a fare un errore di quel genere e posso immaginare cosa significa farlo davanti al mondo intero...

Potrei parlare di tante cose, ma penso che mi limiterò a dire che sono giorni come questo che ti fanno riflettere un pò.
Ti fanno riflettere che probabilmente, le giornate vanno prese così come sono. Se ti svegli male, allora è inutile cercare di rendere la giornata migliore, perchè non ce la farai mai. Vedi tutto nero, non trovi nulla di positivo, pensi che qualunque cosa fai, la fai male.

Bisogna far andare la giornata così com'è. Se poi succede qualcosa che te la cambia, ben venga, ma da soli non si può fare nulla. Bisogna solo svegliarsi, capire che tipo di giornata sarà e accettarla così com'è, cercando di trovare qualche attività che ti permetta di farla passare in fretta.

La mia, per fortuna, è passata abbastanza velocemente e per questo, devo ringraziare i mondiali.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari