Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

4 giugno 2010

Pestarsi il cervello per scrivere il primo post. istruzioni (?) per l'uso.

Ok. ciak. si gira. incomincia questa nuova esperienza sul mondo del web 2.0 3.0 4.0 non so a quanto siamo arrivati. anche se blog è una parola bruttissima che sembra quasi un verso derivante dalla nausea credo sarà una bella esperienza. e poi in effetti, su un blog "si vomitano" i pensieri: a volte puzzano come il pesce quando invecchia di 3 gg, a volte invece corrodono come l'acido e lasciano il segno. altre volte cadono nel vuoto. ma alla fine, che importa?

che importa se nessuno li ascolta? scrivi perché sei pigro e la carta e la penna ti danno noia e ti fanno indolensire le dita (oltre al fatto che hai una grafia pessima, ma dettagli! XD) e quindi lo fai per te. poi se qualcuno legge quello che produci un po' ti migliora la giornata. ecco il blog è trovare cinque euro per terra, o pestare una cacca (dipende da quante "felice" è il tuo intervento o commento, oggettivamente meglio la prima soluzione), è come avere una sorta di "psicologo autarchico" oppure "l'amico immaginario" e delle volte succede che l'amico diventa più di uno e l'immaginazione rimane solo per la tua creatività web-letteraria. vabbè insomma, buona fortuna a me, buona fortuna ai miei compagni di viaggio, buona fortuna ai lettori (spero siano più dei 25 del manzoni --> sono colto <-- perché sennò c'avem cacat' XD <-- sono grezzo)

3 commenti:

  1. "Perché sennò c'avem cacat'" ahahahahahahah l'espressione grezza rende molto meglio! ;)

    RispondiElimina
  2. @Flavia:

    mentre ascolto una interessante lezione (grazie pareti di cartapesta) all'università con una tizia che parla in un inglese alla alberto sordi (auozziganawei) ti dico, grezzo è meglio...è "ancestrale" (così mi riprendo la mia matrice colta...di campo)

    RispondiElimina
  3. hai preso in pieno il senso dei blog! :D. O almeno, il senso che io ho dato loro quando ho iniziato a fare il blogger "serio".

    Il blog può essere una valvola di sfogo. Un posto in cui esprimere quello che, magari, non riesci a esprimere a voce o in un dialogo "rapido", in cui non riesci a mettere ordine ai tuoi pensieri.

    Grande fra! :D

    RispondiElimina

Post più popolari