Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

15 giugno 2010

la compilation della mia vita...


ho sempre associato delle canzoni agli eventi importanti, da quando ascoltavo gli 883 (tutti da bambini li hanno ascoltati dai...e non solo!) ad oggi...

tuttavia, per molto tempo la compilation della mia vita ha avuto lo stesso suono di un vecchio 45 giri con la puntina che saltava sempre sullo stesso solco...

ed oggi invece mi trovo a riscriverla, e a metterci brani nuovi e diversi. l'associazione emozione - canzone viene quasi naturale, hanno composto intere liriche girate su queste due parole...deve avermi fatto male aver visto e rivisto questo film :) .

la vita è un po' elettronica, come un disco di bjork
la vita è un po' rock, nel senso di dura, diretta, e anche un po' psichedelica... (non è "rock" o "lenta" come per un periodo si diceva e celentano aveva lanciato questa moda)
la vita è anche lenta, sì, forse mi contraddico con quanto detto prima, però ha la potenza della dolcezza del lento e non la noia mortale del ritmo strascinato.
la vita è un disco di coltrane, acido, sincopato, sostenuto
la vita è anche musica "classica", già sai cosa ti aspetta perché a tratti è lineare ma comunque ti crea benessere e ti rilassa.
la vita è anche un disco dei chemical brothers, piena di allucinazioni e loop semi - robotici
la vita è una canzone pop, ascoltabile da tutti, ma che ha del potenziale che possono (se c'è) capire pochi.
la vita è un brano power, con controvoci e assolo e emozione.
la vita è un pezzo speed metal, che ha un ritmo martellante ma che dietro di esso nasconde un nucleo molto più morbido
la vita è un pezzo reggae, in cui stai bene e rilassato (a volte).
la vita è un bootleg (in cui avvengono rarità che solo tu possiedi).
la vita è un pezzo prog, in cui non ci capisci un cazzo, fino a quando non trovi una logica ordinatrice...

la mia compilation?

1. human behavior - bjork
2. hey you - pink floyd
3. exit music - radiohead
4. giant steps - john coltrane
5. notturno - chopin op. 9 n.2
6. out of control - chemical brothers
7. pressure suit - aqualung
8. dreams come true - hammerfall
9. duality - slipknot
10.jammin' - bob marley
11. un qualsiasi pezzo di un qualsiasi bootleg - queen...
12. tutta metropolis pt 2 - dream theater...

naturalmente, la vita non si riduce a sole dodici punti...è per "semplificare" il "complesso"...
e la vostra compilation?

1 commento:

  1. Io ho sempre detto che la musica è un pò come un "registratore".
    Le canzoni sono in grado di registrare dentro di loro quelle che sono le tue emozioni, le tue sensazioni, le tue esperienze.

    Non è una cosa che succede sempre e con tutte le canzoni, però. Dipende dai periodi, dai momenti che vivi e perchè no, anche dalle canzoni stesse.

    La cosa che mi stupisce ogni volta, è che riascoltando certe canzoni, ritorni con la mente, con le sensazioni, a quei giorni, belli o brutti che siano.

    La mia compilation? Sinceramente mi viene davvero difficile crearne una al momento. Tanti ricordi, tante situazioni, troppe canzoni XD. Dovrei aprire tutte le cartelle di musica.

    Però posso dirti che nella mia compilation del momento, ci sta hey you, assieme ad alcune altre dei pink floyd...

    RispondiElimina

Post più popolari