Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

1 febbraio 2011

E poi giri, non al primo semaforo, nemmeno al secondo e tantomeno al terzo.

Non è poi così complicato formulare delle leggi valide universalmente, soprattutto se si lascia da parte la Fisica e ci si sofferma sul comportamento umano. L'atteggiamento di un uomo a volte è più prevedibile, scontato e ripetitivo di un moto rettilineo uniforme.

Una delle ultime mode è quella di ascoltare la musica dal cellulare, senza cuffie, e soltanto se si è circondati da persone con l'udito ben sviluppato. E' un comportamento tipico di chi possiede cellulari di un certo livello, perchè chi ascolta la suoneria monofonica della Nokia non è ben visto dalla società.
Proprio ieri ho avuto l'onore di sedermi vicino ad un ragazzo con il tipico atteggiamento da galletto di periferia. Neanche il tempo di togliermi la sciarpa che subito attacca con questa musica rozza. In un primo momento penso di potermici abituare, un po' come con l'odore di fogna o la depilazione inguinale. Il fastidio più o meno era lo stesso. 
E invece no, niente da fare.
Tutto questo mi ha portato a formulare una legge, applicabile su gran parte del suolo italiano, sopra o sotto il livello del mare:


Un soggetto A che rende partecipe il soggetto B di ciò che sta ascoltando:
1- sta ascoltando musica del cazzo.
2- è un cafone.
3- non morirà di vecchiaia.




Erano altri tempi, era altra musica, era un altro film.

8 commenti:

  1. non l'ho mai provata ma credo che la depilazione inguinale renda ugualmente bene l'idea.

    RispondiElimina
  2. E' tutto così vero, mi commuovo.
    E il punto 3 è, in assoluto, il mio preferito.

    RispondiElimina
  3. il_c.
    E' una sensazione che il genere maschile dovrebbe provare quotidianamente, secondo me. U_U

    R.R.
    Mi dispiace solo che il punto 3 abbia ucciso anche il soggetto della foto... lui non lo meritava ç_ç

    http://www.youtube.com/watch?v=YsFjlLXP9GU&feature=related


    J.J.

    RispondiElimina
  4. ahahah. vabbè, lui è proprio old school, effettivamente.

    RispondiElimina
  5. @J.J: non essere così severa...per conoscenza, almeno io, posso essere salvato? ;)

    RispondiElimina
  6. Va bene dai, faremo uno strappo alla regola...
    Uno strappo rapido e indolore, coraggio. U_U

    RispondiElimina
  7. la terzavia tra capitalismo e comunismo è una buona igiene intima

    RispondiElimina
  8. Se cerchi una depilazione integrale non la troverai qui.

    RispondiElimina

Post più popolari