Si è verificato un errore nel gadget

Disclaimer

Licenza Creative Commons
aprovadicrash by Aprovadicrash is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at aprovadicrash.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at crashtestbloggers@live.it.
E' consentita la copia del materiale contenuto in questo blog, purché non a fine lucroso, e comunque mediante citazione delle fonti. La proprietà intellettuale resta comunque dei singoli autori. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Esso viene aggiornato senza alcuna periodicità.

7 febbraio 2011

Le perle contro l'inquinamento

Ormai è un classico: arriva fine gennaio e il PM 10 è alto, da mesi. E allora ecco che i politicanti devono far vedere che fanno qualcosa. Prolungare le metro non si può perché mancano i soldi - sempre -, mettere i bus a metano giammai. Adesso a Milano cominciano pure a diminuire le linee dei tram a favore di inquinanti autobus.

Ma qualcosa si deve far vedere al popolo e così vai di perle anti inquinamento. La prima è un classico: un bel blocco del traffico per 1 - sì uno intero - giorno. Anzi, per 12 ore, in un giorno come la domenica in cui il traffico è basso. Di solito i vari assessori sono stati fortunati perché gli anni scorsi dopo questi blocchi pioveva. Loro ovviamente non davano il merito dell'abbassamento alla pioggia ma al loro fantastico provvedimento.

Solo che ops, quest'anno su Milano c'è un tempo comunista che non vuole aiutare i nostri "eroi". E allora agiamo sul riscaldamento: questa già è un'idea interessante. 1 grado in meno a tutte le stufe: solo che ci sono case dove le temperature sono già basse e lì si comincia a battere i denti; in altri posti invece sembra di stare ai tropici, nemmeno si accorgono del grado in meno. Non sarebbe meglio controllare che chi tiene la temperatura troppo alta la abbassasse ai livelli di legge? Magari qualche ghisa invece di multare le auto in sosta vietata potrebbe invece fare un giro degli uffici.

Ma la perla vera è quella di spegnere la caldaia un'ora. Un po' di ABC sulle caldaie: se io a pomeriggio spengo un'ora la caldaia, l'ora di guadagno me la brucio quando vado a riaccendere, dato che le caldaie emettono più fumi all'accensione rispetto che a regime. Allora per un'ora non so quanto vale la pena spegnere. Si vede che i nostri "eroi" non hanno dimestichezza con le caldaie.

Ma penso che la perla delle perle. quella che merita la corona, arrivi da Saronno, dove per un mese saranno istituiti i limiti a 30 km/h per le vetture. Mmm, per andare a 30 orari mediamente o tengo la 30 con l'auto che sembra un trattore per quanto è giù di giri, oppure tengo la seconda col motore che comincia a girare. Ma soprattutto se io per fare 10 km, impiego più tempo perché devo andare da A a B, quindi tengo l'auto accesa più tempo. Quindi? Esatto, ci siamo capiti. Devo infierire? No dai non me lo fate fare, eh va bene. Cosa succede quando le auto vanno piano? Si creano code, quindi ingorghi, quindi? Scacco matto.

Per favore assessori, io so che tenete alla nostra aria, ma piuttosto che inventare queste perle, lasciate tutto com'è che forse è meglio.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari